I Paesi Bassi si preparano al cambiamento climatico


Screenshot (72)Nessun Paese al mondo come i Paesi Bassi teme cambiamento climatico. Il riscaldamento globale e l’innalzamento delle acque rendono necessarie nuove soluzioni per evitare che il suo territorio venga sommerso dall’oceano. Dal 2011 Vicino all’Aia è in funzione il Zandmotor: un’opera da 20 milioni di euro di riempimento delle spiagge. Il concetto alla base del progetto pilota è quello di costruire con la natura. L’uomo qui ha fatto solo l’indispensabile: dopo aver prelevato dai fondali del Mare del Nord ben 21 milioni di metri cubi di sabbia ed averli depositati a riva, ha lasciato che fossero le correnti marine a distribuire in maniera naturale la sabbia lungo il litorale. Da allora, la spiaggia ha guadagnato almeno 50 metri in larghezza, mettendo al sicuro 30 km di costa per i prossimi 25 anni.

http://it.euronews.com/2017/11/16/i-paesi-bassi-si-preparano-al-cambiamento-climatico

Annunci

Autore: Intrattenimento

Uno spazio dedicato all'intrattenimento, allo scambio, alla salute e al benessere, per riflettere sul valore del tempo, nel vivere nuovi progetti, tecnologie, innovazioni e riflessioni di argomenti di attualità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...