Perché scrivere a mano è una fatica per i bambini di oggi?

perche-scrivere-a-mano-e-una-fatica-per-i-bambini-di-oggi_5544

La scrittura a mano è una vera lotta per molti bambini
La scrittura a mano è una vera lotta per molti bambini: richiede i muscoli della mano, che si sviluppano attraverso la realizzazione di progetti artistici, facendo lavoretti, arrampicandosi in un parco giochi, giocando con i cubi, lavorando la pasta ecc.

Sfortunatamente, invece di impegnarsi in queste essenziali attività di sviluppo, i nostri bambini passano sempre più tempo a giocare con i gadget elettronici. I muscoli della mano necessari per la scrittura a mano non si sviluppano facendo scorrere lo schermo. Continua a leggere “Perché scrivere a mano è una fatica per i bambini di oggi?”

Annunci

Lotteria Italia, i biglietti vincenti: ad Anagni il biglietto da 5 milioni, secondo premio a Milano

In un Autogrill in provincia di Frosinone venduto il biglietto da 5 milioni di euro. Due milioni e secondo premio a Milano, venduto a Rosta. In provincia di Torino il terzo e quarto premio (da 1,5 e 1 milione di euro rispettivamente). Il quinto premio da 500mila euro venduto a Roma

http://www.corriere.it/cronache/cards/lotteria-italia-biglietti-vincenti/i-primi-cinque-biglietti-estratti-venduto-milano-due-provincia-torino_principale.shtml?refresh_ce-cp

Lotteria Italia | Biglietti vincenti | Estrazione del 6 gennaio 2018

biglietto-lotteria-italia-estrazione-numeri-vincenti-4

Lotteria Italia | Biglietti vincenti | Estrazione del 6 gennaio 2018
„Questa sera l’estrazione dei biglietti vincenti abbinati ai premi di prima, seconda e terza categoria. L’elenco sarà aggiornato man mano che i numeri estratti verranno comunicati“

Lotteria Italia | Biglietti vincenti | Estrazione del 6 gennaio 2018

Lotteria Italia, ci siamo. Saranno estratti questa sera, 6 gennaio 2018, i biglietti vincenti dell’edizione 2017 2018 della Lotteria Italia. Come ogni anno l’estrazione avrà luogo presso la sala dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli di piazza Mastai, a Roma, e sarà trasmessa in diretta tv su Rai 1 nel corso del programma “Soliti Ignoti” condotto da Amadeus. Continua a leggere “Lotteria Italia | Biglietti vincenti | Estrazione del 6 gennaio 2018”

LE COSE BELLE ACCADONO A CHI SA ASPETTARE

Le cose belle accadono a chi sa aspettare, a chi conosce il valore della pazienza, a chi coltiva il suo orto con impegno, sforzo e dedizione. Perché tutto ciò che ci richiede di attendere con pazienza crea intorno a noi un alone di entusiasmo e aspettative.

Amo le persone che sanno che tra la semina e il raccolto è necessaria anche una fase di irrigazione e attesa. È vitale non cadere nella disperazione, non sentirsi confusi quando il futuro appare incerto e non sappiamo quando arriverà ciò che desideriamo.
RICORDATE CHE LA PRIMAVERA TORNA SEMPRE Continua a leggere “LE COSE BELLE ACCADONO A CHI SA ASPETTARE”

Natale, il 33% degli italiani ha problemi di salute dopo le feste

 

Sono davvero troppe le persone che dopo il Natale hanno problemi di salute perché hanno mangiato troppo.

Il Natale causa stress e non sempre fa bene alla salute. In realtà, a non fare bene sono le mangiate. I lunghi pranzi, le cene infinite, dove gli italiani fanno il pieno di calorie e di grassi possono lasciare qualche problemino a gennaio. Un’indagine di Il Consulente Olista ha dimostrato che il 33% (su un panel di 200 persone adulte dai 18 ai 60 anni, intervistate con metodo Cawi) ha problemi di salute dopo il 6 gennaio. Andrea Pandolfi, autore del libro “Effetto dualismo. Come il cibo ha perso la sua Natura originale”, ha commentato: Continua a leggere “Natale, il 33% degli italiani ha problemi di salute dopo le feste”

Il testamento biologico è legge

È passato al Senato dopo mesi di ostruzionismo: introdurrà, entro alcuni limiti, il diritto all’interruzione delle terapie.
La legge sul testamento biologico è stata approvata dal Senato oggi, giovedì 14 dicembre, dopo mesi di ostruzionismo e decine di migliaia di emendamenti. È passata con 180 voti a favore, 71 contrari e 6 astensioni, con una maggioranza diversa da quella che sostiene il governo Gentiloni. Hanno votato a favore il Partito Democratico, il Movimento 5 Stelle e la sinistra (MDP, Sinistra Italiana-Possibile), mentre alcuni senatori cattolici e gran parte del centrodestra hanno votato contro: Forza Italia, che ha lasciato però libertà di coscienza ai propri senatori, Lega Nord e Alternativa Popolare. La legge sul testamento biologico introdurrà entro alcuni limiti il diritto all’interruzione delle terapie, che finora doveva passare dai tribunali. Continua a leggere “Il testamento biologico è legge”

Hai un ottimo curriculum? non basta

Screenshot (61)

Il curriculum racconta il percorso di studi, i dati anagrafici e gli impegni lavorativi passati. Se le aziende potessero basarsi esclusivamente su questi importanti dati, per assumere qualcuno, non servirebbero i reclutatori di personale o i colloqui per testare le competenze, le attitudini e il comportamento di chi si vuole esaminare.

Nel mondo attuale, chi fa selezione è enormemente agevolato dalla presenza dei candidati sui Social Network, attraverso i quali riesce a ridurre i costi e il tempo per la selezione, ottenendo un quadro chiaro sul tipo di personalità, di capacità comunicativa e sul carattere di ogni singolo esaminando. Continua a leggere “Hai un ottimo curriculum? non basta”

Liquori fatti in casa: 10 ricette per Natale

Liquori fatti in casa: 10 ricette per Natale
Liquori fatti in casa? Un regalo di Natale davvero unico! Siamo ancora in tempo per prepararli ;-)
Le ricette qui 👉 http://www.donnamoderna.com/cucina/idee-natale/liquori-natale

Ogni quanto bisogna cambiare le lenzuola?

Un microbiologo ha spiegato perché bisogna cambiare spesso le lenzuola (ogni 7 giorni). E cosa succede se ci si dimentica di farlo.

Se non vogliamo che il nostro letto diventi un terreno di coltura di funghi e batteri, le lenzuola vanno cambiate una volta alla settimana. A dirlo è Philip Tierno, microbiologo dell’Università di New York. Se ci dimentichiamo di farlo, il rischio è quello di ammalarsi.

L’affermazione non è peregrina: effettivamente trascorriamo un terzo della nostra vita a letto e le probabilità di dividere lo spazio con colonie di microbi nascosti tra le pieghe delle lenzuola è molto alto. Si tratta dunque di una questione di igiene. Continua a leggere “Ogni quanto bisogna cambiare le lenzuola?”