8335391593_53d07b2f1a_z-720x340

immagine – zeninthecity.org

 

Amore è interesse attivo per la vita e la crescita di ciò che amiamo. Là dove manca questo interesse, non esiste amore.
(“L’ARTE DI AMARE” DI ERICH FROMM )

Annunci

Oltre le pagine – Il corto di Paolo Genovese per laFeltrinelli

I libri hanno il potere di intrattenerci, di emozionarci, di divertirci, di farci commuovere. Quante storie diverse possono raccontare?
Ecco il nostro regalo, una storia di Natale d’autore raccontata attraverso i libri.
http://bit.ly/Natale_alla_Feltrinelli

#OltreLePagine

Giappone, le ferrovie chiedono scusa per la partenza di un treno 20 secondi in anticipo

Il treno doveva partire alle 9:44:40 ma è partito alle 9:44:20 “perché l’equipaggio non ha controllato l’orario”

La partenza del convoglio che collega Tsukuba a Tokyo era prevista alle ore 9.44.40 ma è partito alle 9.44.20 secondi. Solo venti secondi prima. Così, una compagnia ferroviaria giapponese si è scusata profondamente per aver permesso ad un suo treno di partire con un lieve anticipo. Stupore sui social per la posizione dell’azienda: si tratta di un gesto inaspettato per molti in tutto il mondo che sono abituati a ritardi occasionali e partenze anticipate. Continua a leggere “Giappone, le ferrovie chiedono scusa per la partenza di un treno 20 secondi in anticipo”

È vero, passiamo nel grande mare della vita, ci sfioriamo appena senza avere il tempo di dirci qualcosa. E quando il nostro cuore vorrebbe aprirsi ad un dialogo, è ormai troppo tardi, già è scesa la sera e non abbiamo più il tempo di ascoltarci.
La vita finisce anche prima che giunga la sera quando non si riesce più a decifrare il linguaggio dell’amore, questo sublime sentimento che ci aiuta a superare difficoltà e affanni.
Tutto ci sembrerà più bello quando smetteremo di pretendere di più dalla vita per qualcosa di meglio che già possediamo in frammenti, ma che non siamo capaci di ricomporre armonicamente.

di Romano Battaglia

LA MAREA CARTACEA: LIBRI SENZA LETTORI

Nonostante la crisi, una delle tante malattie del nostro tempo è la proliferazione di libri di ogni genere, poiché la stampa digitale permette di tenere in catalogo pubblicazioni a rotazione bassa, stampando poche copie solo e se servono. La rete ha creato un mercato di nicchia, che porta sì a un allargamento della cultura ma anche al soffocamento di un’area di vendita incapace a digerire l’abbondanza di argomenti spesso oziosi, frivoli, alla moda e poco documentati. Continua a leggere “LA MAREA CARTACEA: LIBRI SENZA LETTORI”