CIBO: IL MENÙ CHE FA BENE ANCHE ALLA TERRA

Focus Extra – N° 78
MARZO 2018
CIBO: IL MENÙ CHE FA BENE ANCHE ALLA TERRA
Parliamo di cibo, partendo da un punto: la crescita demografica galoppa e per garantire a tutti di poter mangiare in futuro, dobbiamo cambiare il modo di produrre, distribuire e utilizzare le risorse alimentari. La scienza può contribuire, rendendo più efficaci e meno inquinanti agricoltura e allevamenti. Ma per vincere la sfida, tutti dobbiamo collaborare, riducendo gli sprechi e soprattutto, mangiando meno e meglio. E la dieta mediterranea è la migliore per noi e per il pianeta.

focus.it/…focus-e-speciali/focus-extra/78

Annunci

8335391593_53d07b2f1a_z-720x340

immagine – zeninthecity.org

 

Amore è interesse attivo per la vita e la crescita di ciò che amiamo. Là dove manca questo interesse, non esiste amore.
(“L’ARTE DI AMARE” DI ERICH FROMM )

Oltre le pagine – Il corto di Paolo Genovese per laFeltrinelli

I libri hanno il potere di intrattenerci, di emozionarci, di divertirci, di farci commuovere. Quante storie diverse possono raccontare?
Ecco il nostro regalo, una storia di Natale d’autore raccontata attraverso i libri.
http://bit.ly/Natale_alla_Feltrinelli

#OltreLePagine

Giappone, le ferrovie chiedono scusa per la partenza di un treno 20 secondi in anticipo

Il treno doveva partire alle 9:44:40 ma è partito alle 9:44:20 “perché l’equipaggio non ha controllato l’orario”

La partenza del convoglio che collega Tsukuba a Tokyo era prevista alle ore 9.44.40 ma è partito alle 9.44.20 secondi. Solo venti secondi prima. Così, una compagnia ferroviaria giapponese si è scusata profondamente per aver permesso ad un suo treno di partire con un lieve anticipo. Stupore sui social per la posizione dell’azienda: si tratta di un gesto inaspettato per molti in tutto il mondo che sono abituati a ritardi occasionali e partenze anticipate. Continua a leggere “Giappone, le ferrovie chiedono scusa per la partenza di un treno 20 secondi in anticipo”

LA MAREA CARTACEA: LIBRI SENZA LETTORI

Nonostante la crisi, una delle tante malattie del nostro tempo è la proliferazione di libri di ogni genere, poiché la stampa digitale permette di tenere in catalogo pubblicazioni a rotazione bassa, stampando poche copie solo e se servono. La rete ha creato un mercato di nicchia, che porta sì a un allargamento della cultura ma anche al soffocamento di un’area di vendita incapace a digerire l’abbondanza di argomenti spesso oziosi, frivoli, alla moda e poco documentati. Continua a leggere “LA MAREA CARTACEA: LIBRI SENZA LETTORI”

Impara l’arte di semplificarti la vita

issuu.com/…/ant_l_arte_di_semplificarti_la_vita

I grillopardi

I sogni e i numeri

https://www.scribd.com/document/240029030/I-sogni-e-i-numeri

Focus- Sesso tradire è biologico

 

Focus Italia N298 Agosto 2017

Viviconsapevole – Vivere nella natura

Vivi consapevole

Cosa mettiamo nel piatto?