Borghi di Francia: Barfleur

Alla scoperta di Barfleur, che fu il principale porto normanno del Medioevo e da cui Guglielmo il Conquistatore partì alla volta dell’Inghilterra. All’epoca contava diecimila abitanti. Oggi, invece, sono circa 500.

Annunci

Sopravvivere nel Venezuela di Maduro ARTE Reportage

Il 23 gennaio 2019Juan Guaidó, leader dell’opposizione a Maduro, si è autoproclamato presidente del Venezuela, ed è stato riconosciuto come tale da parte della comunità internazionale, tra cui USA, Canada, Brasile e Argentina. Sull’orlo di una guerra civile, il popolo venezuelano aspetta di capire quali saranno le mosse dell’esercito, per ora ancora dalla parte del regime chavista. Ma come si è arrivati sull’orlo della guerra civile in Venezuela? Questo ARTE Reportage, girato nel 2018, racconta le conseguenze dell’inflazione, le condizioni di miseria in cui versano i venezuelani, e l’emigrazione di massa verso la Colombia e il resto del Sudamerica.

Giappone: Il lavoro è la vita Guadagnarsi da vivere

“Lasciate il lavoro prima che vi uccida”: la striscia di fumetti pubblicata anonimamente da Kona Schiomachi su Twitter è diventata subito di virale in Giappone. Il “karoshi”, suicidio per troppo stress lavorativo, è un fenomeno comune in Giappone. E’ tempo di ripensare l’equilibrio tra lavoro e vita personale?

Israele: terre magiche sul Giordano (2/2) Il sud

Un viaggio alla scoperta del patrimonio culturale e naturale d’Israele. La seconda parte ci porta nel sud del paese, da Gerusalemme a Eliat, lungo le rive del Mar Rosso e attraverso il deserto del Negev.

Israele: terre magiche sul Giordano (1/2) Il nord

Un viaggio alla scoperta del patrimonio culturale e naturale d’Israele. Prima puntata: il nord, con i suoi paesaggi ricchi di contrasti, le antiche caverne, la fauna selvaggia. Si parte dalla cosmopolita Tel Aviv, per poi attraversare la regione del Lago di Tiberiade e arrivare ad Haifa, città portuaria diventata sede delle start-up e dei giganti del digitale.  

Diana – La storia segreta di Lady D

Nel 1995, durante una visita all’ospedale, la Principessa di Galles Lady Diana conosce il cardiochirurgo pakistano Hasnat Khan con il quale inizia una relazione segreta che durera’ due anni. Definito da alcuni amici della principessa come “l’amore della sua vita”, Khan rappresenta un capitolo poco noto ma felice della favola tragica di Lady D. Infatti la speranza di un futuro d’amore e liberta’ si scontrera’ fino alla fine con la dura realta’ della vita reale.

Kenya: danza e speranza 360° Geo

Elsy ha 16 anni ed è cresciuta nella più grande bidonville di Nairobi, in Kenya, dove sua madre ha un chioschetto. Ha scoperto il balletto grazie alla scuola fondata da un’ONG internazionale. Assieme alla sua amica Mary si allena con grande impegno, perché sogna di diventare ballerina professionista.

Agorà St 2018/19 Anime salve? – 11/01/2019

Ad Agorà le interviste al ministro Danilo Toninelli e al virologo Roberto Burioni. Nella puntata di domani di Agorà, su Rai3, Serena Bortone intervista il ministro delle infrastrutture Danilo Toninelli sulle questioni più stringenti di cronaca politica. Si parlerà di economia, lavoro e di Tav: mentre il vicepremier Salvini ribadisce il suo “si” al completamento dell’opera, i 5 stelle sostengono il “no” desunto dell’analisi costi-benefici. La discussione prosegue sul reddito di cittadinanza, lo sbarco della Sea Watch e sul manifesto “pro-vax” firmato sia da Beppe Grillo che da Matteo Renzi, e promosso dal virologo Roberto Burioni, ospite in studio per un faccia a faccia con Serena Bortone.

Lion – La strada verso casa

Lion – La strada verso casa 2016 | Drammatico Regia: Garth Davis. Cast: Rooney Mara, Nicole Kidman, Dev Patel, David Wenham. Nel 1986, il piccolo Saroo di cinque anni, decide, una notte, di seguire il fratello piu’ grande non lontano da casa, nel distretto indiano di Khandwa, per trasportare delle balle di fieno. Non resiste, pero’, al sonno e si risveglia solo e spaventato. Sale in cerca del fratello su un treno fermo, che parte, pero’, prima che lui riesca a scendere e percorre cosi’ 1600 chilometri, ritrovandosi a Calcutta, senza nessuna conoscenza de bengalese e nessun modo per poter spiegare da dove viene. Cercando di sopravvivere alla vita di strada, finisce in un orfanotrofio per poi venire adottato da una coppia di australiani che lo cresce con amore. Venticinque anni dopo, con l’aiuto di Google Earth e dei suoi ricordi d’infanzia, si mette alla ricerca della sua famiglia.

Gelo su tutta Italia verdure a peso d’oro.

Gelo su tutta Italia verdure a peso d’oro 13 gen | Canale 5 Il freddo allenta la morsa ma arriva il vento. Per il gelo impennata dei prezzi delle verdure.

Tutto sull’acqua Tre in uno

26 min Disponibile dal 11/01/2019 fino al 07/02/2019 Un’acqua vale l’altra? Bisogna bere tre litri d’acqua al giorno? Cosa succede all’acqua se sta troppo al sole? E bere troppa acqua fa male? La prima parte di questo episodio di “Tre in uno” è dedicata ai miti sul nostro alimento principale, con l’aiuto di nientemeno che un sommelier d’acqua. Si parte poi a Las Vegas, in mezzo al deserto, dove l’acqua diventa sempre più rara. E si conclude sulle rive del Lago d’Aral, in Asia, il cui livello d’acqua sta calando da diversi decenni. Che cosa è successo?

Cosa vuol dire essere vegani? Tre in uno

Questo episodio della serie Tre in uno si occupa di dieta vegana. Quali sono i prodotti e perché, ad esempio, si può etichettare una banana come “vegana”? Quali sono gli effetti sulla salute di una dieta priva di alimenti di origine animale? E davvero si possono sostituire proteine animali con proteine vegetali?

Report St 2018/19 Sanità 4.0 – 17/12/2018

L’inchiesta principale della puntata riguarda le nuove frontiere della sanità: l’avatar di un medico che ci risponde 24 ore su 24, sistemi per seguire da remoto l’evoluzione di ogni patologia, dalle cardiopatie all’asma, al diabete, fino alle malattie neurodegenerative. Parliamo, inoltre, di olio d’oliva, petrolio, Pedemontana veneta, microplastiche e batterie agli ioni di litio.
Da vedere, molto interessante!

Snapshot Cina Ep 1 I cambiamenti del territorio

I paesaggi urbani e rurali cinesi stanno cambiando a un ritmo frenetico. Dalle rive del Fiume Giallo convertite in un parco di divertimenti, alle torri di Canton che formano la nuova Manhattan dell’Asia, ai villaggi montani dello Yunnan abitati dalle ultime minoranze etniche, i fotografi-documentalisti ritraggono una Cina in metamorfosi: un vasto cantiere caotico e, allo stesso tempo, la vetrina di un impero ultramoderno.

Festival mondiale del Circo di Domani 39esima edizione

I talenti più promettenti del circo si sfidano ogni anno al Festival Mondiale del Circo di Domani (Cirque de Demain) a Parigi, la più grande competizione internazionale esistente. Qui trovate il meglio della 39esima edizione, che si è svolta nel 2017.

Linea Verde St 2016/17 Canale Cavour: i valori del riso italiano – 14/05/2017

Cosa c’è dietro e quanto vale un chicco di riso? Lo racconta Linea Verde che per i 150 anni del Canale Cavour – un’opera idraulica senza pari in Italia che sfrutta le acque del Po, della Dora Baltea e del Lago Maggiore per irrigare 330 mila ettari di risaie tra Piemonte e Lombardia – è tornata ad esplorare le terre del “mare a scacchi” tra Novara e Vercelli. Con Daniela Ferolla sorvoliamo la distesa a perdita d’occhio delle risaie per incantarci di fronte all’ingegno di chi ha progettato e realizzato un secolo e mezzo fa questa enorme via d’acqua – si snoda per quasi 90 chilometri da Chivasso a Novara – a scopo esclusivamente irriguo. A parlare della storia delle “mondine” rifacendosi anche al film culto Riso Amaro è Patrizio Roversi che ha scovato, quasi intatto, l’ultimo “dormitorio” delle monda riso. Patrizio ci racconta che fino agli anni ’60 ogni ettaro di riso richiedeva 1200 ore di lavoro, oggi ne bastano 20! Ma il valore del riso italiano è indiscutibile. Eppure oggi il riso è in crisi. Patrizio ne parla con il presidente dell’Ente Risi che commenta anche il recente provvedimento del Mipaaf che ha chiesto d’imporre l’etichettatura d’origine “riso italiano” in tutta Europa proprio per fare chiarezza sulle importazioni selvagge di riso che viene dall’estremo oriente sul quale non ci sono garanzie sanitarie. Ancora una volta Linea Verde racconta le eccellenze dell’agricoltura italiana; i nostri meravigliosi paesaggi e i nostri sapori unici, unici come il nostro riso!

Il Volo, voci di Natale – Libano 2018

Un “music movie” con i cantanti Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble, in visita al contingente italiano per portare gli auguri e un messaggio di vicinanza. Storie, suoni e Voci di Natale, alternati a momenti di vita quotidiana e grandi classici del repertorio natalizio internazionale raccolti in uno straordinario viaggio del trio in Libano al fianco delle Forze militari di Pace.
4 Giorni rimanenti


La Corsaire

Tratto dalla novella in versi di Lord George Byron (1826), Le Corsaire è un racconto di avventura e passione sullo sfondo esotico e misterioso di un’isoletta egea. Protagonista assoluto della vicenda è Conrad, pirata temuto in tutti i mari per la sua ferocia, la cui eccezionale durezza è scalfita solo dall’amore.

Geo St 2018/19 Minestra di fieno

Livigno, Lombardia, provincia di Sondrio. Con i suoi 1816 metri d’altitudine è il secondo Comune più elevato d’Italia e questo garantisce neve in abbondanza e panorami da levare il fiato. Nel documentario scopriremo che anche sotto la neve, pulsa il cuore delle tradizioni gastronomiche della Valtellina. Di Riccardo Barbieri

Geo St 2018/19 Primiero e S.Martino Di Castrozza

Lo scrittore Dino Buzzati annotava sul suo taccuino: “Sono pietre o sono nuvole? Sono vere oppure è un sogno?” Si riferiva alla Dolomiti, montagne leggendarie che offrono scenari unici al mondo. Un viaggio tra i saperi antichi, le usanze di un tempo, le tradizioni caparbiamente tenute vive dalle genti di questi luoghi. Andiamo a scoprire la valle di Primiero e quell’ incantevole paese che è S. Martino di Castrozza. Di Piero Cannizzaro

Cirque du Soleil: Quidam

Cirque du Soleil: Quidam


Zoe, una ragazza triste e annoiata, ignorata dai suoi genitori per sfuggire alla monotonia della sua vita, si rifugia nel mondo immaginario, stravagante e fantasmagorico di Quidam, una dimensione onirica dominata da giochi di luce e costumi stupefacenti e da una musica da sogno, ingredienti cardine del Cirque du Soleil.

Un Natale ecologico è possibile? Re: sguardi sulla società


31 min
Disponibile dal 21/12/2018 fino al 07/03/2019

Il Natale, trionfo dei consumi della produzione di rifiuti, può diventare eco-sostenibile? I volenterosi in grado di cambiare le cose in Europa non mancano e questa puntata di “Re: Sguardi sulla società” ci porta alla scoperta di due di loro. La start-up danese PlanetPaket produce una carta regalo senza solventi tossici, totalmente reciclabile. L’azienda danese “Fair Trees” ci porta nell’estremità orientale della Georgia, ad Ambrolauri, dove operano gli eroi degli alberi di Natale. Prima dell’arrivo di Fair Trees la maggior parte di loro coglievano le pigne dei migliori abeti d’Europa salendo a vette altissime senza protezione, rischiando la vita. Ora la raccolta è diventata sicura,  e il commercio più equo perché ricevono finalmente una paga adeguata. 

Kilimangiaro St 2018/19 Stati Uniti. Tra luci e canyon

Per la serie delle cartoline del Kilimangiaro, attraversiamo gli Stati Uniti partendo dal Nevada attraverso deserti e canyon con una colonna sonora indimenticabile.
Dopo aver festeggiato il compleanno della maggiore età della figlia tributando onori alla femminilità, la regina Prospera scatena una tempesta. Alcuni giovani approdano sull’isola e si innesca cosi un’epica storia d’amore tra la figlia di Prospera e un coraggioso giovane corteggiatore.

89 min Disponibile dal 28/11/2018 fino al 27/11/2019

Questo film non è neutrale, ma è dalla parte dei diritti umani, quelli messi nero su bianco dalla comunità internazionale nella Dichiarazione Universale di Parigi 70 anni fa. E’ ad opera di Claus Keber, storico presentatore della TV pubblica tedesca ZDF, è ambientato in decine di paesi diversi sparsi nel mondo e tocca con mano, articolo per articolo, lo stato delle libertà e diritti fondamentali difesi da quella Dichiarazione. In diverse parti del mondo, ci sono eroi che difendono i diritti umani ad ogni costo: dalle coraggiose ostetriche del Kenya rurale ai dissidenti cinesi in esilio, dai leader della rivoluzione degli ombrelli ad Hong Kong alle popolazione Maya umiliate dalle multinazionali in Guatemala. Ci sono dittatori, che in nome del potere e dell’ordine sociale ignorano diritti quali la libertà di espressione, di stampa, di professione religiosa, il diritto di cura, all’asilo, e quelli dei bambini. E poi le minacce tecnologiche, che i regimi hanno in serbo: dal controllo totale tramite le tecniche di riconoscimento facciale in Cina alle intelligenze artificiali, che in Arabia Saudita possono paradossalmente ricevere il diritto di cittadinanza, come è stato per Sophia Hanson. Nel film intervengono, tra gli altri, Madeleine Albright, ex segretario di stato americano, Joachin Gauck, ex presidente tedesco e Kenneth Roth, direttore esecutivo di Human Rights Watch. Si conclude con un monito: “Tutti parlano delle urla dei despoti. Ma è più pericolosa l’indifferenza dei compiaciuti”.

Disponibile dal 05/12/2018 fino al 24/02/2019

Screenshot (3)

Schiavitù in Italia-La guerra del caporalato.

In cambio di pochi euro al giorno, il caporalato nelle campagne del Meridione sfrutta per la raccolta di pomodori, arance e olive centinaia di migliaia di lavoratori africani ed est-europei. Per porre fine a questa nuova forma di schiavitù Yvan Sagnet ha creato No Cap, un’associazione che lotta contro lo sfruttamento della manodopera sottopagata e ha creato il bollino etico per etichettare i prodotti liberi dal fenomeno del caporalato.

Porta a porta St 2018/19 Puntata del 04/12/2018

Screenshot (181).png

Porta a porta St 2018/19 Puntata del 04/12/2018

Ospite della puntata il vicepresidente del Consiglio e ministro del Lavoro Luigi Di Maio. L’Italia in uno scatto. Nell’Italia che sta cambiando il programma di Bruno Vespa offre la continuità di un’informazione puntuale e corretta sui grandi temi di attualità: dalla politica all’economia, dai grandi fatti di cronaca al costume in evoluzione. Reportage di forte impatto e interviste ai protagonisti del mondo dello spettacolo e della cultura arricchiscono l’offerta editoriale. Una missione confermata dalla capacità di essere presenti nei tempi reali sugli eventi e sulle emergenze che si affacciano quotidianamente sullo scenario italiano e mondiale.

Petrolio St 2018 Smoking Gun – 01/12/2018

Screenshot (179)Smoking Gun

Inceneritori sì o inceneritori no? Il dilemma e le polemiche sono divampate sulle prime pagine dei giornali per poi scomparire di nuovo come un fiume carsico. La “pistola fumante” della Terra dei Fuochi e degli inceneritori però è difficile da nascondere. I milioni di tonnellate di rifiuti che produciamo e bruciamo ogni anno non spariscono, sono solo trasformati. Come stanno le cose, quale è la realtà? Gli inceneritori sono o no indispensabili? Cosa dicono scienziati e oncologi? Come fanno gli altri paesi? Per capirlo Petrolio vola fino in Germania, ad Amburgo dove l’amministrazione è una coalizione di socialdemocratici e verdi. Petrolio raccoglie in “Smoking Gun” tutte le informazioni necessarie per farsi un’idea ragionata sull’argomento. Dalla Terra dei Fuochi e le mamme che combattono da decenni, al ministro dell’ambiente Sergio Costa, ricostruiamo la mappa dei roghi di rifiuti: il nuovissimo fenomeno che riguarda soprattutto il Nord Italia: 261 roghi negli ultimi 3 anni. Chi brucia i depositi di rifiuti industriali? Gli stessi imprenditori? Si può fare industria e essere eco-compatibili? Il caso positivo del “Distretto Conciario”, in passato una delle zone più inquinate del Paese.

Report St 2018/19 Pulp fashion – 03/12/2018



La grande moda vale mille miliardi di euro di fatturato e quando viene promosso un marchio, ne viene promossa anche la sostenibilità. In questa puntata di Report parliamo anche di franchising, che da sogno degli imprenditori si è trasformato in un incubo, e della capacità che ha un videogame di catturare e tenere incollato un utente allo schermo.

L’isola nel vento (Geo st 2018/19)

photostudio_1543874519635
L’isola nel vento.

L’Arcipelago delle Faroe, in mare aperto tra Islanda e Norvegia: uno dei luoghi più estremi d’Europa, sia per il clima, sia per l’isolamento in cui si trovano gli abitanti. Diciotto isole per poche migliaia di persone, abituate a vivere in condizioni climatiche avverse per gran parte dell’anno. Di Valter Torri