Tutti i conti dell’Italexit: nessuna catastrofe se l’Italia esce dall’euro

italexit-510

Il sistema dell’euro si sta sgretolando e anche l’Italia è a un bivio. E’ possibile che in Francia Marine Le Pen, presidente del Front National – il partito popolar-populista, xenofobo e post-fascista –, vinca le elezioni per la presidenza. Se il Front National vincesse, l’euro si sbriciolerebbe immediatamente. Che cosa accadrebbe allora all’Italia? Il ritorno alla lira potrebbe produrre certamente una nuova crisi ma, se ben gestita, la crisi non provocherebbe un disastro irreparabile. Anzi: l’uscita dall’euro e la ritrovata sovranità monetaria potrebbero finalmente consentire all’economia italiana di riprendere a correre. http://temi.repubblica.it/micromega-online/tutti-i-conti-dellitalexit-nessuna-catastrofe-se-litalia-uscisse-dalleuro/

Continua a leggere “Tutti i conti dell’Italexit: nessuna catastrofe se l’Italia esce dall’euro”

Hora ed dimentica, l’ipocrisia della chiesa cattolica

papa

Papa Francesco afferma che: “La missione dei cristiani nella società è quella di dare sapore alla vita con la fede e nello stesso tempo di tenere lontani i germi inquinanti dell’egoismo, dell’invidia, della maldicenza “…  questa è fantastica! A rovinare la chiesa sarebbero le maldicenze,non la corruzione di alti prelati,la pedofilia,gli Hot party, i continui scandali,le ruberie, i superattici vista Colosseo di certi cardinali. Come sempre Papa Francesco predica bene e razzola male.  continua…http://vincenzospera.blogspot.it/2017/02/hora-ed-dimentica-lipocrisia-della.html Continua a leggere “Hora ed dimentica, l’ipocrisia della chiesa cattolica”

Al MWC di Barcellona c’è il robot fattorino che risponde e dà consigli

Più umanità nei luoghi di cura

Snapchat: dai selfie alla quotazione a Wall Street

shyfaw3z

Da molti considerata solo “un’app per ragazzini”, oggi Snapchat ha 158 milioni di utenti attivi ogni giorno e si prepara ad una delle più grandi quotazioni della storia di Wall Street. https://www.adviseonly.com/blog/economia-e-mercati/politica-e-societa/quotazione-snapchat-in-borsa/

Continua a leggere “Snapchat: dai selfie alla quotazione a Wall Street”

Lavorare ovunque

lavorare ovunue.jpg

Lavorare da casa rende liberi, almeno quando non rende schiavi. Le nuove tecnologie hanno un impatto aggressivo sulla cultura del lavoro, modificando comportamenti, professioni, stili di vita. Si è passati dal telelavoro – un lavoro che potrebbe essere svolto in azienda e invece viene svolto da casa – allo smart working: lavori che si svolgono al di fuori delle sedi aziendali, caratterizzati da flessibilità di orari e di sede, con un grande uso di strumenti informatici e senza una postazione fissa. http://www.rivistastudio.com/standard/lavorare-ovunque/ Continua a leggere “Lavorare ovunque”

Scandalo emissioni auto: la colpa è anche della Commissione europea

 

 

original

Gli eurodeputati puntano il dito contro la Commissione europea. Nella relazione pubblicata martedi a seguito di un’indagine durata un anno, il comitato parlamentare incaricato di far luce sullo scandalo delle emissioni delle automobili chiede controlli più severi e l’ attuazione delle norme a livello europeo….http://it.euronews.com/2017/02/28/scandalo-emissioni-auto-la-colpa-e-anche-della-commissione-europea Continua a leggere “Scandalo emissioni auto: la colpa è anche della Commissione europea”

MERKEL: L’EURO E’ UN PROBLEMA PER LA GERMANIA!

angela-merkel-euro

Affascinante davvero, sono bastate due strigliate da parte dell’amministrazione Trump e subito in Germania tutti si agitano… Merkel: il valore dell’euro è un problema per l’Eurozona (…)  Parlando alla Conferenza sulla sicurezza di Monaco, la cancelliera ha dichiarato senza mezzi …

http://icebergfinanza.finanza.com/2017/02/20/merkel-leuro-e-un-problema-per-la-germania/

Franco Grillini: “L’Italia impari da Fabo, morire con dignità è il primo diritto

Franco Grillini: L'Italia impari da Fabo, morire con dignità è il primo diritto

Ai bambini insegniamo la felicità, non la perfezione

bambini_felici_2

E’ importante che i bambini siano felici, non che siano perfetti, soprattutto perché la perfezione non esiste. Allora, educhiamo i bambini alla felicità, non alla perfezione.

Non dobbiamo mai fare confusione tra la volontà di dare ai bambini una buona educazione e il desiderio che diventino perfetti. Se i genitori pretendono troppo, i figli potrebbero soffrirne. Non è detto che tutti i bambini possano diventare i primi della classe o dei campioni di calcio perché ognuno ha i propri talenti è le proprie capacità.

Compito dei genitori è riconoscere i veri talenti, le capacità e le abilità dei bambini per assecondarle e incoraggiarle in modo da aiutarli a crescere al meglio coltivando le loro vere passioni.https://www.greenme.it/vivere/speciale-bambini/22946-bambini-felici-perfetti Continua a leggere “Ai bambini insegniamo la felicità, non la perfezione”

La trappola di chi vuole manipolarci con l’adulazione

manipolazione_adulazione_4

Tutti noi probabilmente amiamo sentirci dire quanto siamo bravi e quanto svolgiamo bene i nostri compiti nella vita quotidiana. Proprio sfruttando questo punto debole alcune persone potrebbero tentare di manipolarci.

A volte forse vi siete lasciati trasportare da queste lusinghe senza aprire gli occhi e senza essere consapevoli delle vere intenzioni di chi ve le ha rivolte.

Può succedere che le persone con una bassa autostima cadano più facilmente in questa trappola. Pensano che le lodi siano davvero il riconoscimento dei loro meriti perché tendono a vivere cercando l’approvazione degli altri. https://www.greenme.it/vivere/mente-emozioni/23062-adulazione-manipolazione

Continua a leggere “La trappola di chi vuole manipolarci con l’adulazione”

“Le risaie rischiano di scomparire”, l’allarme dei produttori

risaia-583--U10108323078570pB-252x180-562--U1010907343715oEH-252x205--U1010975376086J7H-756x390--U10101414603015xnC-252x255--U101021813914199rF-180x250--U10102298410017o5C-252x275-kQhC-U11001416147935G5B-1024x576@LaStampa.it.jpg

Otto Paesi Ue chiedono la revisione delle norme sulle importazioni dai Paesi meno avanzati

Le risaie italiane rischiano di sparire. Insieme alle produzioni di riso se ne andrebbe anche un giro d’affari di oltre un miliardo di euro l’anno che è distribuito su oltre 4 mila aziende, grandi e piccole. Il danno però, oltre che economico, finirebbe per diventare anche ambientale con un prezzo per tutta la collettività. L’immensa rete di canali che accompagna i campi di riso ha, infatti, protetto per secoli il nostro territorio dalle alluvioni e le piantagioni hanno fatto sì che i terreni diventassero fertili per altre coltivazioni ancora. Abbandonare questo mondo vuol dire contribuire al dissesto ambientale.
http://www.lastampa.it/2017/02/21/economia/le-risaie-rischiano-di-scomparire-lallarme-dei-produttori-k7Cdp8Bt4GHGPrc2wjOM3N/pagina.html Continua a leggere ““Le risaie rischiano di scomparire”, l’allarme dei produttori”

Baby Maria De Filippi e Maurizio Costanzo, la foto fa il giro del web

de-filippi-costanzo-carnevale-2

A Napoli, si sa, il carnevale è molto sentito. Non c’è età per dare libero sfogo alla fantasia e creare maschere originali, anche se le più divertenti sono quelle dei bambini.

Quest’anno il premio della maschera più bella va certamente a Maria De Filippi e Maurizio Costanzo versione baby. Due bambini, infatti, si sono trasformati nella famosa coppia della tv. Il risultato? Semplicemente identici!
http://www.today.it/media/costanzo-de-filippi-bambini-carnevale.html 

Bill Gates propone di tassare i robot per creare posti di lavoro

bill_gates_0217

L’utilizzo di robot fa rima con innovazione ma non con la disponibilità di posti di lavoro. Così, Bill Gates auspica una normativa che tassi l’utilizzo dei robot e possa formare un fondo per assumere dipendenti.

Bill Gates, fondatore e presidente onorario di Microsoft, oggi consulente tecnico della società di Redmond, ha rilasciato una lunga intervista alla testata statunitense Quartz in cui esprime la sua opinione sul sempre più nutrito impiego, nelle aziende, dei robot al posto di dipendenti in carne e ossa.

Il commento di Gates è interessante perché arriva da chi ha sempre puntato sull’innovazione pur dedicandosi anima e corpo, negli ultimi anni, a progetti filantropici.https://www.ilsoftware.it/articoli.asp?tag=Bill-Gates-propone-di-tassare-i-robot-per-creare-posti-di-lavoro_15082  Continua a leggere “Bill Gates propone di tassare i robot per creare posti di lavoro”

L’allarme del geologo: “L’Italia si sta spaccando in due, le scosse non sono finite!”

zzz-34

Carlo Meletti in un’intervista rilasciata al Messaggero ha affermato che l’Italia si sta letteralmente spaccando in due e dovremmo attuare sistemi di monitoraggio
simili a quelli in Giappone L’allarme del famoso geologo: “L’Italia si sta spaccando in due, le scosse non sono finite!” – “L’Italia si sta separando. Una parte dell’Appennino si muove verso l’Adriatico, mentre l’altra resta indietro”. Queste sono le parole del famoso sismologo Carlo Meletti che ha rilasciato un’intervista al Messaggero in cui denuncia tutta la sua preoccupazione per le sorti del Centro Italia.

http://terrarealtime.blogspot.it/2017/02/lallarme-del-geologo-litalia-si-sta.html

luciaru63.wordpress.com Continua a leggere “L’allarme del geologo: “L’Italia si sta spaccando in due, le scosse non sono finite!””

Lavoro 2017: ecco le professioni più promettenti secondo Linkedin

Linkedin ha recentemente stilato una classifica dei profili lavorativi più promettenti per il 2017. La classifica fa riferimento al mercato degli Stati Uniti, che rimane comunque un mercato importante per i professionisti italiani: molti connazionali continuano a guardare a questo paese come un porto fondamentale per poter mettere in pratica le competenze acquisite durante gli anni di studio e cercare di (ri)lanciarsi professionalmente.

http://it.ibtimes.com/lavoro-2017-ecco-le-professioni-piu-promettenti-secondo-linkedin-1485460

luciaru63.wordpress.com  Continua a leggere “Lavoro 2017: ecco le professioni più promettenti secondo Linkedin”

BUNDESBANK: GERMANIA NEL MIRINO DI TRUMP!

immagine

Guai a fermare il commercio. Il rischio? L’inizio della guerra. Parola di Jack Ma, il fondatore di Alibaba, la piattaforma di e-commerce più grande della Cina, secondo quanto riporta l’Independent. Durante un discorso a Melbourne, dove Ma si trova per il lancio di Alibaba in Australia e Nuova Zelanda, l’uomo più ricco della Cina ha dichiarato: “Tutti sono preoccupati per le guerre commerciali. Se (però) il commercio si ferma, inizia la guerra”. Per questo motivo, ha aggiunto, “il mondo ha bisogno di globalizzazione, ha bisogno di commercio”.“SE SI FERMA IL COMMERCIO INIZIA LA GUERRA”http://icebergfinanza.finanza.com/2017/02/08/bundesbank-germania-nel-mirino-di-trump/

luciaru63.wordpress.com Continua a leggere “BUNDESBANK: GERMANIA NEL MIRINO DI TRUMP!”

CRISI GRECIA: rimandare i problemi non significa risolverli!

crisi-grecia-farsa

Sarà sicuramente un caso, però proprio nel momento in cui si torna a parlare di rischio rottura dell’Euro si va a rispolverare qualche vecchia magagna che NON è mai stata risolta ma che era finita momentaneamente nel dimenticatoio.http://intermarketandmore.finanza.com/crisi-grecia-rimandare-i-problemi-non-significa-risolverli-79792.html

luciaru63.wordpress.com Continua a leggere “CRISI GRECIA: rimandare i problemi non significa risolverli!”

La mappa di chi dominerà il mondo

lmondo-cartina

Donald Trump è un personaggio sicuramente singolare, e non si può di certo dire che sia votato alla globalizzazione. Anzi, il buon neo Presidente USA fa del protezionismo una vera bandiera.
Questo comportamento, in teoria, potrebbe portare ad una tassa sulle importazioni pari al 45% sui prodotti cinesi , la cancellazione degli accordi sul clima (Stipulati a Parigi), la rivoluzione del NAFTA, magari un nuovo patto con la Gran Bretagna post Brexit e la fine (prima ancora della nascita) del TTP, alias il Trans-Pacific Partnership .

http://intermarketandmore.finanza.com/la-mappa-di-chi-dominera-il-mondo-79797.html

luciaru63.wordpress.com

Continua a leggere “La mappa di chi dominerà il mondo”

Abbondanza. Il futuro è migliore di quanto pensiate

immagine

Debito, disoccupazione, disastri naturali, sperequazione sociale, guerre, carestie, risorse naturali prosciugate; tutto sembra annunciare un futuro cupo e apocalittico. Ma forse non è cosi: forse il bicchiere, che ci sembra non solo mezzo vuoto ma anche rotto, in realtà è pieno di possibilità. Non siamo mai stati così bene come in questo momento storico, dicono Peter Diamandis e Steven Kotler, ma molti lo dimenticano: nell’ultimo secolo la durata della vita è raddoppiata, il reddito pro capite triplicato, la mortalità infantile è stata abbattuta. Un mondo tutt’altro che perfetto ma migliore di quanto pensiamo, insomma; e questa tendenza è in piena accelerazione, anche grazie agli innovatori, ai capitali dei tecno-filantropi e a nuove generazioni istruite e connesse. Abbiamo davanti un futuro con grandi opportunità.

http://amzn.to/2lD0EUh

luciaru63.wordpress.com

Ecco perché sposeremo sempre la persona sbagliata

immagine

“Sposeremo sempre la persona sbagliata”. Inizia così un articolo recentemente pubblicato sul New York Times dallo scrittore e conduttore televisivo Alain de Botton, che cerca di analizzare il fallimento dell’istituzione del matrimonio nella società contemporanea.

https://flipboard.com/service/facebook/ecco-perch%C3%A9-sposeremo-sempre-la-persona-sbagliata/f-bf4905d09f%2F3nz.it

luciaru63.wordpress.com

L’Italia sul letto di Procuste

italia-euro-510

di Edoardo Laudisi

Il letto di Procuste, il brigante che secondo la mitologia greca aggrediva i viandanti e li straziava battendoli con un martello su un’incudine a forma di letto scavata nella roccia, indica il tentativo di ridurre le persone a un solo modello, un solo modo di pensare e di agire. Continua a leggere “L’Italia sul letto di Procuste”